Venerdì 11 marzo, alle ore 18.00 presenteremo il terzo volume della collana Nostos, dedicata agli autori nati a Forlimpopoli. Dopo Vita di Ugo Foscolo di Pellegrino Artusi e Sulle tinte di Filippo Bellenghi, sarà la volta di Giungla domestica di Gilda Musa.

L’ambiente di “Giungla domestica” è una grande serra che sembra vivere una sua misteriosa stagione meditativa. Protagonista è Costanza, giovane e appassionata botanica che tenta nuovi innesti, irrorazioni, prove elettriche. Ed ecco che nell’eden esplode la violenza. Costanza sarà coinvolta nella spirale di un amore in frantumi e di un altro amore che risale, come un fiore o un arbusto, lungo le radici dell’infanzia. Opera seminale della science-fiction italiana, pubblicata nel 1975 e mai più riproposta – finora – al pubblico italiano, “Giungla domestica” supera ogni schema per diventare opera di ricerca e di scoperta poetica.

Leggi l’incipit

Scopri di più su Giungla domestica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.